Company name: Dynamic Solutions s.r.l.
Address: VIA USODIMARE 3 - 37138 - VERONA (VR) - Italy

E-Mail: [email protected]

Scopri il progetto europeo che migliora la vita degli anziani: unisciti a ‘More and Better Years’

Il progetto 'More and Better Years' promuove lo scambio metodologico e sportivo tra adulti anziani in Europa, migliorando la qualità della vita e stimolando l'invecchiamento attivo.
  • Il progetto 'More and Better Years' coinvolge due comunità europee per affrontare le sfide dell'invecchiamento della popolazione.
  • Visite reciproche previste tra il 9 e il 26 settembre per condividere buone pratiche e modelli di successo.
  • 'Una palestra a cielo aperto' di Csk Busto Arsizio è stata replicata in sei località tra il Basso Varesotto e l'Alto Milanese.

La collaborazione tra l’associazione Stare Bene Insieme APS e la Municipalità di Vila Nova de Famalicão in Portogallo rappresenta un esempio significativo di come le comunità europee possano unire le forze per affrontare le sfide legate all’invecchiamento della popolazione. Il progetto europeo “More and Better Years”, finanziato dal programma Erasmus+, ha come obiettivo principale quello di promuovere uno scambio metodologico e sportivo tra adulti anziani, al fine di migliorare la qualità della vita degli anziani in Europa.

Il progetto prevede visite di istruttori volontari e rappresentanti delle due comunità. Dal 9 al 13 settembre, i rappresentanti di Vila Nova de Famalicão saranno ospiti a Busto Arsizio, mentre dal 22 al 26 settembre sarà il turno degli operatori volontari di Stare Bene Insieme APS di recarsi in Portogallo per osservare e comprendere l’organizzazione delle attività portoghesi. Tra i partecipanti di rilievo ci sono Pedro Oliveira, assessore allo sport, cultura e associazionismo, e l’ambasciatore Erasmus+ Abrao Costa, insieme a Stefano Bottelli, direttore esecutivo di Stare Bene Insieme APS.

Modello di successo tra Varesotto e Alto Milanese

Uno degli esempi di successo condivisi nel progetto è “Una palestra a cielo aperto”, gestita da Csk Busto Arsizio. Questo modello, diffuso in sei località tra il Basso Varesotto e l’Alto Milanese (Busto, Mornago, Magnago), mira a stimolare l’invecchiamento attivo e consapevole, contrastando la depressione e l’isolamento sociale. L’invecchiamento della popolazione è un tema di rilevanza europea e iniziative come il progetto “More and Better Years” promuovono il benessere fisico e mentale degli anziani, rafforzando i legami comunitari e la cooperazione internazionale.

Il progetto dimostra l’importanza di lavorare insieme per affrontare sfide demografiche comuni. Per maggiori informazioni sul progetto e sulle attività future, è possibile contattare Stare Bene Insieme APS e seguire gli aggiornamenti sul sito ufficiale di Erasmus+.

Scambi di Giovani e Mobilità Erasmus+

Il programma Erasmus+ non si limita solo agli anziani, ma si estende anche ai giovani, promuovendo la mobilità e l’apprendimento non formale attraverso gli “Scambi di Giovani”. Questi scambi coinvolgono giovani di diversi paesi per apprendere al di fuori del sistema di istruzione formale, con l’obiettivo di coinvolgerli come cittadini attivi e aiutarli a sviluppare competenze utili per la vita e il futuro professionale.

Gli scambi di giovani mirano a favorire il dialogo interculturale, sviluppare abilità e attitudini, rafforzare i valori europei e abbattere pregiudizi e stereotipi. La strategia dell’Unione Europea per la gioventù 2019-2027 definisce un quadro di riferimento per la cooperazione europea in questo campo, incoraggiando la partecipazione dei giovani alla vita democratica e garantendo che tutti dispongano delle risorse necessarie per essere parte della società.

Progetti di Mobilità e Inclusione Sociale

Gli scambi di giovani permettono a gruppi di giovani provenienti da due paesi diversi di incontrarsi per un breve periodo e realizzare programmi di apprendimento non formale, come seminari, esercitazioni, dibattiti, giochi di ruolo, simulazioni e attività all’aria aperta. Questi progetti sono progettati per essere inclusivi e accessibili, tenendo conto delle esigenze specifiche dei partecipanti, in particolare dei giovani con minori opportunità.

La mobilità di gruppo offre un’esperienza di mobilità internazionale in un contesto sicuro e di breve durata, facilitando il coinvolgimento di giovani con minori opportunità. Gli scambi di giovani affrontano temi come l’inclusione e la diversità, promuovendo la comprensione, la tolleranza e la non discriminazione. Inoltre, il programma Erasmus+ sostiene l’uso di strumenti e metodi di apprendimento digitali per migliorare la qualità delle attività e la collaborazione tra le organizzazioni partner.

Bullet Executive Summary

In conclusione, i progetti di mobilità e scambio promossi dal programma Erasmus+ rappresentano un’opportunità unica per migliorare la qualità della vita degli anziani e dei giovani in Europa. Attraverso la collaborazione internazionale e lo scambio di buone pratiche, è possibile affrontare le sfide demografiche comuni e promuovere l’inclusione sociale e il benessere fisico e mentale.

Nozione base: L’invecchiamento attivo è un processo che permette alle persone di realizzare il loro potenziale per il benessere fisico, sociale e mentale durante tutto il corso della vita e di partecipare alla società secondo le loro necessità, desideri e capacità.

Nozione avanzata: La mobilità internazionale e gli scambi culturali non solo arricchiscono le esperienze personali, ma contribuiscono anche a creare una società più coesa e inclusiva, capace di affrontare le sfide globali con una visione condivisa e collaborativa.

Riflettendo su questi temi, è evidente come la cooperazione e la partecipazione attiva siano fondamentali per costruire un futuro sostenibile e inclusivo per tutte le generazioni.


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *